Letteratura e rivoluzione

Come un libro aperto

 

Paco Ignacio Taibo ii. Letteratura e rivoluzione

 

6 maggio 2019
dalle 18:00 alle 20:00
Lotto di via Capraia, 14
(in caso di maltempo: Csa Astra – via Capraia, 19 Roma)
 
Per il secondo incontro del ciclo Come un libro aperto Grande come una città e CSA Astra presentano Letteratura e rivoluzione, con Paco Ignacio Taibo II.

Contro il fascismo, il franchismo e contro ogni forma di potere autoritario, il lavoro che può fare uno scrittore con le parole è quello di dare voce a coloro ai quali questa voce, nella storia, è stata sottratta. Paco Ignacio Taibo II questo lo sa bene e ne ha fatto un cardine della sua vita. Proveniente da una famiglia anarchica che ha combattuto in prima linea il franchismo, si è reso narratore delle storie personali e collettive di chi è nato e morto per ideali.

Convinto che la cultura e la lettura costituiscano la cosa pubblica e siano parte della comunità, una volta alla guida del Fondo de Cultura Economica in Messico, si è subito posto un obiettivo: realizzare la Brigada para leer en libertad. Che tutti possano leggere un libro, che a tutti sia data la possibilità di acquistarne. E così ha riabilitato dei bibliobus per portare la lettura anche nelle zone più remote e pericolose del Paese. Un obiettivo che anche Grande come una città condivide e vuole perseguire.

Paco Ignacio Taibo II (Gijón, Spagna 1949) nel 1958 si trasferisce a Città del Messico con la famiglia, di solide tradizioni antifranchiste. Laureato in sociologia, Lettere e Storia, è stato protagonista delle drammatiche vicende del sessantotto messicano. Ha diretto numerose riviste, tra cui Enigma e Bronca, e curato le raccolte Messico, storia di un popolo e Cronaca generale del Messico (1931-1986), supplemento culturale della rivista Siempre! (1987-1988). Docente di Storia e Antropologia dell’Università di Città del Messico, è considerato uno dei più importanti storici messicani. Ha pubblicato numerosi saggi e biografie, tra cui L’anno in cui non siamo stati da nessuna parte, con Froilan Escobar e Felix Guerra, traduzione e introduzione di Pino Cacucci (Ponte alle Grazie, 1994), Senza perdere la tenerezza. Vita e morte di Ernesto Che Guevara (Il saggiatore, 1997), premio Bancarella 1998, Un rivoluzionario chiamato Pancho Villa (Marco Tropea Editore, 2007) e Alamo (Marco Tropea Editore, 2012). Autore di oltre una cinquantina di opere, tradotte in più di venti Paesi, ha sperimentato ogni sorta di genere letterario, dalle inchieste di Héctor Belascoarán Shayne a un omaggio a Emilio Salgari. Prolifico e versatile, ha ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali, tra cui due premi Hammett e il premio Planeta per il miglior romanzo storico. Tra i suoi romanzi, Morti scomodi, scritto a quattro mani con il subcomandante Marcos (Marco Tropea Editore, 2005), A quattro mani (2016), che ha inaugurato un nuovo genere a metà tra il giallo e il romanzo d’avventura, La bicicletta di Leonardo (2016), Torniamo come ombre (2019), tornati di recente in libreria grazie al prezioso lavoro della casa editrice La Nuova Frontiera. Paco Ignacio Taibo nel 1988 ha ideato e diretto la Semana Negra di Gijón, fiesta che ogni anno riunisce, per dieci giorni, scrittori di gialli e avventura provenienti da tutto il mondo.

Per approfondire l’iniziativa promossa dallo scrittore Brigada para leer en libertad consigliamo l’intervista La liberta di leggere secondo Paco Ignacio Taibo II, rilasciata ad Adriano Ercolani e pubblicata su minima&moralia al link [http://www.minimaetmoralia.it/wp/la-liberta-di-leggere-secondo-paco-ignacio-taibo-ii/]

* info: [email protected]
* linee ATAC – http://www.atac.roma.it
* fermata Isole Curzolane/Capraia – linee 336, 339, 341, 344, 349

Grande come una città
Grande come una cittàhttps://grandecomeunacitta.org
Grande come una città è un movimento politico-culturale, nato a Roma, nel Terzo municipio, per promuovere l’incontro fra le persone, creare luoghi e momenti di confronto, nella condivisione di valori come inclusione, nonviolenza, antifascismo, e nel rispetto di tutte le opinioni, etnie, religioni e orientamenti sessuali.

Post correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici

7,571FansMi piace
1,747FollowerSegui
468IscrittiIscriviti

POST RECENTI