Porticiak – Festival per la rigenerazione urbana

Dal 2 al 7 luglio 2024 c’è Porticiak: sei giorni di grande cinema, cultura e socialità ai portici di via Monte Cervialto, a Roma. A questa edizione saranno presenti tra gli altri Carlo Verdone che presenterà un classico del suo cinema come “Gallo Cedrone”, tornerà Matteo Garrone che insieme a Francesca Mannocchi introdurrà il suo ultimo lavoro “Io Capitano” 

Dopo il grande successo della prima edizione torna Porticiak, la rassegna cinematografica che anima l’estate del III Municipio. Presentazioni, dibattiti, proiezioni e stand gastronomici in un cortile popolare che, grazie al lavoro costante di un comitato di abitanti e delle realtà del territorio, è tornato ad essere un luogo di aggregazione, incontro, partecipazione.

Il festival è organizzato dal Comitato “I Portici”, con il sostegno di III municipio Roma capitale e del programma Periferiacapitale di Fondazione Charlemagne, è organizzato in collaborazione con il Cs Brancaleone, la cooperativa Parsec e il progetto Astracult e Ragù Podcast. 

Un festival culturale in periferia nato dalla volontà di un comitato di cittadine e cittadini di riqualificare un’area di proprietà Inps, troppo a lungo lasciata all’abbandono. Il Comitato sta lavorando da qualche anno a un progetto partecipato di rigenerazione urbana, per riaprire decine di serrande vuote e abbandonate. Il festival, immaginato e costruito collettivamente da chi abita nel caseggiato, fa parte di questo percorso di cui è parte fondamentale la rivendicazione dell’accesso alla cultura come un diritto e non come un privilegio.

Il programma:

Martedì 2 luglio
Ore 19.00
incontro di presentazione del progetto “Nuovo cinema Amude in Rojava” con Ya Basta, Un ponte per…, Arci, Uiki Onlus
Ore 20.30 proiezione di “Io Capitano” (2023) con il regista Matteo Garrone e la giornalista Francesca Mannocchi

Mercoledì 3 luglio
Ore 19.00
presentazione del progetto “Extinct – Vuoti di memoria” di Ugo Spagnolo
Ore 20.30 proiezione di “Troppo Azzurro” (2023) con il regista Filippo Barbagallo e Gianni Di Gregorio

Giovedì 4 luglio 
Ore 19.00
presentazione del libro “Effimero Novecento. Il costume degli italiani” con Filippo Ceccarelli, Lorenzo Benadusi, Claudio Giunta e Elena Papadia
Ore 20.30 proiezione di “Gallo Cedrone” (1998) con il regista e attore Carlo Verdone, che sarà presentato da Relatable Roma Memes

Venerdì 5 luglio 
Ore 19.00
dialogo su sport e letteratura a partire dagli ultimi libri di Emanuele Atturo autore di “Visionari” (Einaudi) e Andrea Cardoni autore di “Quello che non doveva succedere (Fandango Libri), modera Martina Testa
Ore 20.30 proiezione di “Ratatouille” presentanto dalla giornalista Sarah Gainsforth e della chef della Trattoria Mangiadischi Claudia Queresima

Sabato 6 luglio
ore 20.30
proiezione di “Fortapàsc” (2009), con il regista Marco Risi introduce il film sulla vita e l’omicidio di Giancarlo Siani il giornalista di Domani Giovanni Tizian

Domenica 7 luglio 
Ore 20.00
dibattito “Tre generazioni di ambientaliste” con Rossella Muroni, Grazia Francescato, Fridays For Future. Modera Simonetta Lombardo
Ore 21.30 proiezione di “The Horizon” (2021) di Emilie Carpentier

Grande come una città
Grande come una cittàhttps://grandecomeunacitta.org
Grande come una città è un movimento politico-culturale, nato a Roma, nel Terzo municipio, per promuovere l’incontro fra le persone, creare luoghi e momenti di confronto, nella condivisione di valori come inclusione, nonviolenza, antifascismo, e nel rispetto di tutte le opinioni, etnie, religioni e orientamenti sessuali.

Post correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici

7,571FansMi piace
1,779FollowerSegui
660IscrittiIscriviti

POST RECENTI