Scuola di scrittura popolare con Paolo di Paolo

La presa di parola

SCUOLA DI SCRITTURA GRATUITA E POPOLARE
QUINTO INCONTRO CON PAOLO DI PAOLO
 
13 febbraio 2020
dalle 18:30 alle 20:30
Casal Boccone Occupato
via di Casal Boccone, 112 Roma

Grande come una città presenta il quinto incontro aperto della Scuola di scrittura gratuita e popolare La presa di parola con Paolo Di Paolo, che terrà una lezione sulla scrittura creativa.

Abbiamo deciso di fare una scuola di scrittura gratuita e popolare in forma di laboratorio, condividendo le esperienze professionali sulla scrittura, creativa, narrativa, saggistica, e quelle d’insegnamento. Abbiamo deciso di farlo perché pensiamo che prendere la parola, saperla usare, trovare il modo per raccontare le proprie storie abbia un valore politico, nel senso più alto del termine, oltre che artistico. Lo facciamo in uno spazio occupato e anche questo reinventato, un luogo abbandonato reimmaginato e riabitato, per provare a eliminare anche qui i confini tra gli spazi, per lottare per i diritti sociali e capire come la discussione comune sull’arte e non solo la cultura possa essere una forma di impegno e speranza in una città guasta come Roma oggi.

Paolo di Paolo è nato nel 1983 a Roma. Nel 2003 entra in finale al Premio Italo Calvino per l’inedito, con i racconti Nuovi cieli, nuove carte (Empirìa Edizioni, 2004). È autore tra l’altro di Ogni viaggio è un romanzo. Libri, partenze, arrivi (Editori Laterza, 2007), Questa lontananza così vicina (Giulio Perrone Editore, 2009), Dove eravate tutti (la Feltrinelli, 2011, Premio Mondello e Premio Vittorini) e Mandami tanta vita (Feltrinelli, 2013). Ha lavorato anche per la televisione e per il teatro: Il respiro leggero dell’Abruzzo (2001), scritto per Franca Valeri; L’innocenza dei postini, messo in scena al Napoli Teatro Festival Italia 2010. Raccontami la notte in cui sono nato è uscito in prima edizione nel 2008. Lontano dagli occhi (Feltrinelli) è il suo ultimo romanzo.

* info: [email protected]
* accessibilità
– non sono presenti barriere architettoniche all’ingresso
– non è disponibile un bagno per disabili
– non è presente un parcheggio per disabili ma c’è ampia possibilità di parcheggio
* linee ATAC – http://www.atac.roma.it
* fermata Ojetti/Casal Boccone: linee 337, 435, 63 

Vai alla mappa

maps out

Articolo precedente
Articolo successivo
Grande come una città
Grande come una cittàhttps://grandecomeunacitta.org
Grande come una città è un movimento politico-culturale, nato a Roma, nel Terzo municipio, per promuovere l’incontro fra le persone, creare luoghi e momenti di confronto, nella condivisione di valori come inclusione, nonviolenza, antifascismo, e nel rispetto di tutte le opinioni, etnie, religioni e orientamenti sessuali.

Post correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici

7,571FansMi piace
1,759FollowerSegui
512IscrittiIscriviti

POST RECENTI