Raccontare l’Europa con voce femminile. Le mujeres di María Zambrano

Sara Del Bello, Giulietta Ottaviano

RACCONTARE L’EUROPA CON VOCE FEMMINILE. LE MUJERES DI MARÍA ZAMBRANO

23 marzo 2019
Dalle 17:00 alle 19:00
Sala Consiliare del III Municipio
piazza Sempione, 15 Roma

Grande come una città presenta Raccontare lEuropa con voce femminile. Le mujeres di María Zambrano, con Sara Del Bello e Giulietta Ottaviano.

Il pensiero di María Zambrano, filosofa spagnola del ‘900, si nutre della sua esperienza da esule, che la condurrà tra il Sud America e l’Europa, passando per la sua amata Roma, quale gesto di ferma opposizione al franchismo. Cuore della sua riflessione è l’analisi della condizione umana, di cui le figure femminili divengono veicolo essenziale. Lo sguardo zambraniano sulla storia europea e sulla democrazia prende così forma in una modalità del tutto originale, toccando tematiche ancora oggi di profonda attualità: dalla ricerca di un linguaggio femminile alla riflessione sulla persona. Relazionalità, autocoscienza, dialogo divengono pertanto alcuni degli aspetti costitutivi del suo orizzonte speculativo.

María Zambrano (1904-1991), allieva di José Ortega y Gasset, visse a lungo in esilio dalla Spagna – fu in Italia dal 1954 al 1964. Rientrata in patria nel 1984, vinse il Premio Cervantes nel 1988. Molte delle sue numerose opere sono state tradotte in italiano. Tra queste, Verso un sapere dellanima (Raffaello Cortina Editore, 1996), Lagonia dellEuropa (Marsilio, 1999), Persona e democrazia. La storia sacrificale (Bruno Mondadori, 2000), Delirio e destino (Raffaello Cortina editore, 2000), La tomba di Antigone (La Tartaruga Edizioni, 2001), Orizzonte del Liberalismo (Selene Edizioni, 2002), Spagna, sogno e verità (Edizioni Saletta dell’Uva, 2007), Il freuedismo, testimonianza dell’uomo contemporaneo (Edizioni Saletta dell’Uva, 2007), Luomo e il divino (Edizioni Lavoro, 2008), Per lamore e per la libertà. Scritti sulla filosofia e sulleducazione (Marietti Editore, 2008).

Giulietta Ottaviano è docente di Filosofia e Storia, Dottore di Ricerca in Scienze Umane e membro del Consiglio Direttivo della Società Filosofica Italiana sezione romana.

Sara Del Bello è Dottore di Ricerca in Studi Politici – Filosofia Politica e autrice del saggio Esperienza, politica e antropologia in María Zambrano. La centralità della persona (Mimesis Edizioni, 2018)

* accessibilità – non sono presenti barriere architettoniche
* linee ATAC –
* fermata Sempione – linee 90, 69, 60, 337, 86
* info: [email protected]

 

{field 22}

Articolo precedente
Articolo successivo
Grande come una città
Grande come una cittàhttps://grandecomeunacitta.org
Grande come una città è un movimento politico-culturale, nato a Roma, nel Terzo municipio, per promuovere l’incontro fra le persone, creare luoghi e momenti di confronto, nella condivisione di valori come inclusione, nonviolenza, antifascismo, e nel rispetto di tutte le opinioni, etnie, religioni e orientamenti sessuali.

Post correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici

7,571FansMi piace
1,759FollowerSegui
513IscrittiIscriviti

POST RECENTI