Raccontare il mondo che cambia

Giovanni De Mauro

Raccontare il mondo che cambia

10 Gennaio 2020
dalle 18:00 alle 20:00
Liceo Scientifico Statale “Nomentano”
via della Bufalotta, 229 Roma

Da quasi trent’anni, Giovanni De Mauro è il direttore di Internazionale. Fondato nel 1993, insieme a un gruppo di amici, sin dall’inizio il settimanale è stato un riferimento indiscutibile non solo per l’informazione, ma anche per il dibattito politico in Italia. Nel corso degli anni, si sono affiancate al settimanale diverse iniziative editoriali, come i numeri speciali e il Festival di giornalismo di Ferrara. Il lavoro di De Mauro si identifica quasi del tutto con il lavoro redazionale. Non concede molte interviste, non appare in TV, non è attivo sui social. Proprio per questo avere la possibilità di ascoltarlo, approfondire insieme lo stato dell’arte dell’informazione, il mestiere del giornalista e la funzione del giornalismo, sia in Italia sia nel resto del mondo, alla luce del ruolo politico rivestito oggi dai media, sarà un’occasione preziosa. A coordinare il dibattito sarà il collettivo di giornalisti freelance del Centro di giornalismo permanente.

Giovanni De Mauro (Roma, 1965) dopo aver iniziato a lavorare giovanissimo come  grafico per il quotidiano L’Unità, passa a occuparsi per il quotidiano di Cronaca di Roma e, a seguire, di Esteri. A partire dal 1993, fonda e dirige il settimanale Internazionale, che prende le mosse dal francese Courrier International, un compendio di articoli di stampa estera tradotti in italiano. Nel 1998 viene insignito del Premiolino, uno dei più prestigiosi premi giornalistici.

* info: [email protected]
* accessibilità
– non sono presenti barriere architettoniche per l’ingresso
– sono presenti servizi igienici per disabili
– non è presente un parcheggio per disabili
* linee ATAC – http://www.atac.roma.it
* fermata Fucini/Bufalotta – linee 86, 341

Vai alla mappa

Grande come una città
Grande come una cittàhttps://grandecomeunacitta.org
Grande come una città è un movimento politico-culturale, nato a Roma, nel Terzo municipio, per promuovere l’incontro fra le persone, creare luoghi e momenti di confronto, nella condivisione di valori come inclusione, nonviolenza, antifascismo, e nel rispetto di tutte le opinioni, etnie, religioni e orientamenti sessuali.

Post correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici

7,571FansMi piace
1,748FollowerSegui
467IscrittiIscriviti

POST RECENTI