I Beni comuni: le persone fanno la differenza. Quali proposte per Roma?

Gruppo di lavoro sui Beni Comuni

I Beni comuni: le persone fanno la differenza. Quali proposte per Roma?

8 giugno 2019
Dalle 09:30 alle 14:00
Sala Consiliare del III Municipio
piazza Sempione, 15 Roma

Il Gruppo di lavoro sui Beni Comuni di Grande come una città presenta il primo seminario I beni comuni: le persone fanno la differenza. Quali proposte per Roma? Una giornata di studio e riflessione che, muovendo dai concetti di cittadinanza attiva, uso dello spazio e del territorio municipale e sviluppo politico della città, e tenendo conto del quadro normativo e culturale di riferimento, esplorerà le diverse esperienze di partecipazione democratica e il ruolo rivestito dalle amministrazioni pubbliche, in vista dell’approvazione di un regolamento per Roma. L’attenzione nei confronti dei beni comuni oggetto del nostro gruppo di lavoro, a partire da un tema centrale nella ricerca e nella riflessione politica degli ultimi quindici-venti anni, nasce dalla consapevolezza che questi costituiscano oggi un terreno importante di confronto e di conflitto politico, come risorse capaci di produrre trasformazione e innovazione politica e urbana, in termini di coinvolgimento attivo della cittadinanza e di crescita locale. Finora, in particolare a Roma, livelli di informalità particolarmente elevati hanno consentito e consentono la diffusione di comportamenti individuali illegali, fra i quali è, però, necessario distinguere quelli che perseguono meri interessi personali privati, e quelli, come le occupazioni di stabili pubblici o privati, finalizzate a realizzare buone pratiche sociali. In questa lettura, è evidente come con bene comune possano essere intesi tanto il bene materiale o immateriale, oggetto dell’interesse comune, quanto le stesse esperienze condivise, le stesse pratiche collettive, il cui valore sociale va ben al di là anche dei servizi che esse molto spesso forniscono alla cittadinanza, orientando in tal senso il ruolo politico del governo della cosa pubblica, troppo spesso inteso solamente come controllore o mero erogatore di prestazioni individuali ai cittadini.

ore 9:30

Christian Raimo, Assessore alla Cultura del III Municipio Saluti
Gianni Ruocco, Grande come una città – Gruppo di lavoro sui Beni Comuni Presentazione del seminario

ore 9:45 – Quadro normativo e culturale di riferimento

  • Fabio Giglioni, La Sapienza Università di Roma
    Strumenti giuridici per la collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura dei beni comuni
  • Marianella Sclavi, Ascolto Attivo srl, Milano
    Forme ed esperienze di democrazia deliberativa e partecipativa
  • Maria Francesca De Tullio, L’Asilo, Napoli
    La gestione dei beni comuni in città. Il caso degli usi civici urbani
    Discussione

ore 11:15 – Le esperienze di partecipazione democratica

  • Chiara Cavallaro, Ex lavanderia S. Maria della Pietà, Roma
    Place making. Rischiare una effettiva progettazione partecipata. L’esperienza al S. Maria della Pietà Padiglione 31

  • Francesco Rotili, lab!Puzzle-bene comune, Romaab!Puzzle-bene comune: la casa di tutti e il welfare in progress.
    Responsabilità e valore aggiunto di una esperienza di autogestione nel Terzo municipio

  • Maurizio Colace, Coalizione dei Beni comuni di Roma
    Riusciranno i nostri eroi a far approvare dall’amministrazione capitolina un regolamento per Roma?
    Discussione


ore 12:30 – Il ruolo delle amministrazioni pubbliche

  • Cristina Leggio, Assessore alla Città internazionale, Politiche giovanili Partecipazione e Smart City, Comune di Latina
    Amministrazione e cittadini costruiscono insieme il linguaggio per la condivisione
  • Marta Leonori, Consigliere Regione Lazio
    Una legge regionale per promuovere l’amministrazione condivisa
  • Stefano Sampaolo, Assessore all’Attuazione Urbanistica, Politiche Ambientali, Mobilità, Politiche Abitative e Trasparenza del III Municipio
    Il decentramento amministrativo, principio indispensabile per la costruzione di legami di comunità
    Discussione

ore 13:45

Conclusioni e raccolta contestuale di adesioni a uno o più tavoli di lavoro dedicati all’approfondimento delle tematiche emerse nel corso del seminario da organizzare in tempi successivi.

 

Vai alla mappa

maps out

 

 

Grande come una città
Grande come una cittàhttps://grandecomeunacitta.org
Grande come una città è un movimento politico-culturale, nato a Roma, nel Terzo municipio, per promuovere l’incontro fra le persone, creare luoghi e momenti di confronto, nella condivisione di valori come inclusione, nonviolenza, antifascismo, e nel rispetto di tutte le opinioni, etnie, religioni e orientamenti sessuali.

Post correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici

7,571FansMi piace
1,760FollowerSegui
487IscrittiIscriviti

POST RECENTI