25 aprile uniti e connessi – Vagli a spiegare che è Resistenza

25 aprile uniti e connessi
Vagli a spiegare che è resistenza

25 aprile 2020
dalle 15:00 alle 19:00
In diretta STREAMING SULLe Pagine facebook degli organizzatori

A 75 anni dalla Liberazione dal nazifascismo, ANPI III Municipio Roma – Orlando Orlandi Posti, Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, Biblioteca Popolare “A. Gramsci”, Brancaleone, Centro di Cultura Popolare del Tufello, CSA Astra, Grande come una città, Lab Puzzle – Bene Comune, Lab-tv, Radiosonar.net, Rete Sociale III Municipio Roma si danno appuntamento online, in diretta sulle proprie pagine Facebook, per ricordare insieme uno dei momenti storici fondativi della nostra società. Per non dimenticare, per non lasciare indietro nessuno, per le lotte partigiane e l’antifascismo, ricordando le storie di tutte le resistenze, affronteremo il rapporto tra salute pubblica e democrazia, parleremo di lavoro e precarietà, carceri, solidarietà, diritto all’abitare, beni comuni, internazionalismo, antifascismo e mutualismo territoriale, temi ancora più urgenti in un momento di pandemia. Un evento che parte dal 25 aprile e che proseguirà in un 25 aprile aumentato, con una raccolta di materiali e suggerimenti per stimolare un approfondimento sui temi trattati.

La diretta sarà suddivisa in blocchi tematici: 25 aprile | 75 anni di Liberazione, Democrazia e salute pubblica, Lavoro e precariato, Diritto all’abitare in quarantena, Antifascismo e mutualismo territoriale.

PROGRAMMA

dalle 15:00
25 APRILE | 75 ANNI DI LIBERAZIONE

Saluto di Rodolfo Lai – partigiano ANPI III Municipio.

con Fabrizio De Sanctis – Presidente provinciale ANPI Roma, Giovanni De Luna – storico, Alessandro Portelli – storico, Gabriella Pandinu – Coordinatrice ANPI Scuola.

dalle 16:00
DEMOCRAZIA E SALUTE PUBBLICA

con Francesco Vacchiano – docente di Antropologia della Salute presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, Vittorio Agnoletto – medico, docente e attivista, Elisabetta CanitanoVita di Donna onlus, Marina Boscaino – giornalista, Davide Grasso –  scrittore e combattente nelle Ypg, Alessandro Orsetti – papà di Lorenzo “Orso” Orsetti, Yilmaz OrkanUIKI onlus – Ufficio di Informazione del Kurdistan in Italia, Bassam Saleh – Comunità Palestinese – Comitato Palestina nel cuore.

dalle 17:00
LAVORO E PRECARIATO

con Riccardo Faranda – giuslavorista, Tiziano Trobia – CLAP – Camere del Lavoro Autonomo e Precario, Carlo Fontana, Riadh Zaghdane – logistica USB, Lorenzo RighiRiders Union Bologna.

dalle 17:30
DIRITTO ALL’ABITARE IN QUARANTENA

con Arianna Lodeserto – regista, Stefano Portelli – antropologo urbano, Tano D’Amico – fotografo, Carlo StasollaAssociazione 21 Luglio, Paola BevereAntigone Lazio.

dalle 18:00
ANTIFASCISMO E MUTUALISMO TERRITORIALE

con Roberto Villani – Presidente ANPI III Municipio sezione Orlando Orlandi Posti, Lab Puzzle – Bene Comune, Palestra Popolare Valerio VerbanoDaniele Conti – Rappresentante degli studenti III Municipio, Massimo GargiuloLavoratori Autoconvocati Scuola, Terzo a Domicilio, Comitato Case Popolari Tufello, Sportelli Lavoro, Centro di Cultura Popolare del Tufello, Biblioteca Popolare Antonio Gramsci, Giovanni Caudo – Presidente III Municipio, Carla Nespolo – Presidente nazionale ANPI.

Contributi a cura di
Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico
• Intervista al partigiano Luigi Longo
• Estratti dal film Staffette (2006) di Paola Sangiovanni
• Estratti da Terra di Spagna (1937) di Joris Ivens

Incursioni artistiche e musicali a cura di
Radici nel Cemento, Valerio Mastandrea, Ascanio Celestini, Anna Maria Bruni, Serena Damiani e Marco Tullio DentaleArtekreativa, Vanessa Roghi, Maria Inversi, Marino SeveriniGang, Giuseppe Manfridi, Marco Testoni, Davide Marzattinocci e Valentina Fabbri Valenzuela, Franco FabbriStormy Six, Centro di Cultura Popolare del Tufello, Sabrina Zunnui.

Il video dell’intera giornata resta disponibile qui.

Grande come una città
Grande come una cittàhttps://grandecomeunacitta.org
Grande come una città è un movimento politico-culturale, nato a Roma, nel Terzo municipio, per promuovere l’incontro fra le persone, creare luoghi e momenti di confronto, nella condivisione di valori come inclusione, nonviolenza, antifascismo, e nel rispetto di tutte le opinioni, etnie, religioni e orientamenti sessuali.

Post correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici

7,571FansMi piace
1,759FollowerSegui
515IscrittiIscriviti

POST RECENTI