Lucha Y Siesta e tutti gli spazi femministi non si chiudono!

Lucha Y Siesta e tutti gli spazi femministi non si chiudono. Mobilitiamoci!

Il 13 novembre è previsto il distacco delle utenze di Lucha Y Siesta, di fatto uno sgombero.
Ma noi non rimarremo ferme a guardare mentre si compie l’ennesimo attacco ai luoghi femministi e transfemministi di questa città.
Scenderemo in strada non solo per difendere Lucha y Siesta ma anche per presidiare il Consultorio di Via Silveri, a rischio di imminente chiusura dopo 40 anni di attività, e per sostenere la Casa Internazionale delle donne, in attesa da mesi di risposte dal Campidoglio.

Perché deve essere chiaro che se toccano una, toccano tutte.
Così, dal 13 al 23 novembre, ci mobiliteremo per la difesa degli spazi a rischio chiusura ma anche per chiedere con forza l’apertura di nuovi luoghi delle donne in tutti i territori, presidi indispensabili per prevenire e contrastare la violenza e le discriminazioni di genere, per diffondere una cultura femminista e transfemminista, che costruisce rispetto per ogni corpo e biografia liberi di autodeterminarsi.

Sono troppo pochi i luoghi che ascoltano e tutelano le donne che scelgono di uscire dalla violenza, che ne ascoltano i racconti e ne conservano le storie.
Sono insufficienti le strutture abitative e di accoglienza per sfuggire alla violenza di un uomo violento.
Sono sempre più rari i Consultori che rispettano la vocazione storica di presidio socio sanitario per la difesa e la tutela dei corpi e della loro libertà di scelta.
Sono ancora carenti i programmi che parlano di genere, stereotipi e violenza nelle scuole, nei presidi ospedalieri, sui posti di lavoro.
Contro gli attacchi delle istituzioni ai luoghi, alla cultura e al patrimonio delle lotte femministe invadiamo le piazze e gridiamo il valore storico, politico e sociale delle Case delle donne, i Consultori, i centri antiviolenza e ogni spazio di libera autodeterminazione.

Verso il corteo nazionale del 23 novembre, cominciamo a riprenderci le strade il 13 novembre.

Programma 13 novembre 2019
h. 10- 13 – laboratorio borse Lucha
h. 10- 16 – laboratorio creativo pañueli, pugni di fuoco, maschere luchadores
h. 16:00 – appuntamento @ Lucha con il gioco dell’oca transfemminista

e poi tutte e tutti insieme

h. 17:30 – concentramento al Municipio Piazza di Cinecittà, 11

Corteo DIAMO LUCHA ALLA CITTÀ
con la partecipazione della Murga e della Titubanda

dalle h. 19,30 – @LuchaySiesta pasta e fagioli con maltagliati del collettivo NO SPRECO

h. 20:00 Brancoro e Le Coeur – coro di donne | canti popolari dal Mondo | cantiamo insieme le nostre lotte

Articolo precedenteAboliamo le leggi sicurezza
Articolo successivoUn comunista senza partito
Grande come una città
Grande come una cittàhttps://grandecomeunacitta.org
Grande come una città è un movimento politico-culturale, nato a Roma, nel Terzo municipio, per promuovere l’incontro fra le persone, creare luoghi e momenti di confronto, nella condivisione di valori come inclusione, nonviolenza, antifascismo, e nel rispetto di tutte le opinioni, etnie, religioni e orientamenti sessuali.

Post correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici

7,571FansMi piace
1,747FollowerSegui
468IscrittiIscriviti

POST RECENTI