Caffè con la statistica. Come si sta diffondendo l’epidemia

Fabio Divino

Caffè con la Statistica. Come si sta diffondendo l’epidemia
22 marzo 2020
dalle 12:00 alle 13:00
in diretta streaming sulle pagine Facebook di Grande come una città e Lab-tv

Domenica 22 marzo, dalle 12:00 alle 13:00, faremo quattro chiacchiere con Fabio Divino, professore di Statistica, probabilità e metodi computazionali presso l’Università del Molise e attivista di Grande come una città.

Il video della diretta resta disponibile qui.

Fabio Divino, professore di statistica, probabilità e metodi computazionali all’Università del Molise e attivista di Grande come un città, si sta occupando di modelli predittivi sull’andamento dei contagi da Coronavirus all’interno del gruppo di ricerca StatGroup-19.

StatGroup-19 è un gruppo scientifico di ricerca che nasce in una forma del tutto spontanea, per dovere civico, al fine di studiare e analizzare il processo di diffusione mondiale della sindrome COVID-19, causata dal virus SARS-CoV-2, con particolare attenzione alla diffusione in Italia. Al crescere dell’attenzione e preoccupazione da parte dell’opinione pubblica, Fabio Divino (Università del Molise), Alessio Farcomeni (Università di Roma “Tor Vergata”), Giovanna Jona Lasinio (Sapienza Università di Roma), Gianfranco Lovison (Università di Palermo) e Antonello Maruotti (LUMSA, Roma) hanno deciso di mettere a disposizione della comunità scientifica le loro competenze per contribuire a una lettura più chiara del fenomeno, con l’obiettivo di offrire e diffondere informazioni utili a decisori e cittadini. “Siamo statistici con pluriennale esperienza in ambito di statistica medica ed epidemiologia. La nostra attività è svolta con spirito totalmente collaborativo, aperto a critiche e suggerimenti; e soprattutto alle interazioni scientifiche con altri gruppi di ricerca”.

Articolo precedenteeffequ story
Articolo successivoeffequ story
Grande come una cittàhttps://grandecomeunacitta.org
Grande come una città è un movimento politico-culturale, nato a Roma, nel Terzo municipio, per promuovere l’incontro fra le persone, creare luoghi e momenti di confronto, nella condivisione di valori come inclusione, nonviolenza, antifascismo, e nel rispetto di tutte le opinioni, etnie, religioni e orientamenti sessuali.

Post correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici

7,571FansMi piace
1,608FollowerSegui
416IscrittiIscriviti

POST RECENTI